mercoledì 1 gennaio 2014

C'era due volte il barone Lamberto di Gianni Rodari

Copertina di C'era due volte il barone Lamberto

Ostinazione 
 
Mi ostino a leggere le "favole alternative" quando so benissimo che non mi fanno impazzire.
Tutti gridano al capolavoro quando si parla di Rodari, beh, a me non piace, seppur possa apprezzarne alcune qualità e la vena ironico-grottesca.
C'è chi sostiene che libri del genere si apprezzano anche da adulti, forse soprattutto da adulti, ma non è il mio caso, è un libro che non mi ha lasciato niente di niente e mi ha annoiata, sono solo felice della sua brevità.
Posta un commento