giovedì 29 agosto 2013

Quella mattina di luglio di Corrado Augias

Copertina di Quella mattina di luglio
Il giallo è quasi un pretesto (3 stelle e mezzo)
Sono innamorata di Corrado Augias come giornalista e conduttore, adoro la sua lucidità ed il suo modo garbato di esprimersi anche quando deve dire cose dure o scomode. Finora non avevo letto nulla di lui ed ho preso questo libro incuriosita più dall'autore che dalla trama.
Si tratta di un bel giallo ambientanto a Roma durante l'ultima guerra mondiale, anche se devo dire che la storia sembra quasi più un pretesto per dare un affresco dell'epoca e delle dinamiche politico - sociali del periodo in cui il fascismo volge alla fine.
Stile pulito e non superficiale.

Posta un commento