domenica 2 settembre 2012

L'albergo delle donne tristi di M.Serrano

Copertina di L'albergo delle donne tristi

Bello con qualche riserva (3,5 stelle )
Il libro mi piace, la storia mi piace anche se in alcuni momenti scivola quasi nel romanzetto rosa, un rosa di buon livello comunque.
Suddiviso in tre parti, la prima  è senza dubbio la più bella che fa presagire un racconto perfetto che poi non arriva. La seconda a parer mio è la peggiore. Ci sono frasi che sono degli spunti di riflessione notevoli, nelle quali sento una profonda verità, alternate però a porzioni del romanzo che  sinceramente mi sembrano un po' confusionarie e mal raccontate.
In certi passaggi la lettura scorre comprensibile, in altri invece mi chiedo chi sta raccontando e di cosa stia parlando.
E' il primo romanzo della Serrano che leggo, non è un capolavoro ma tutto sommato piacevole, temo che a distanza di tempo ricorderò ben poco di ciò che ho trovato tra le sue pagine.


Posta un commento