venerdì 2 settembre 2011

Primavera nera di H.Miller

Copertina di Primavera nera
Voto puramente soggettivo
Dopo le prime 4 pagine dalle quali già si capisce la genialità dell'autore mi sono chiesta "ma il libro sarà tutto così?"...ed ho iniziato a saltare quà e là fino ad arrivare alla fine spiluccando il libro...
Decisamente non me la sono sentita di leggerlo per intero.
 Per quanto apprezzabile sia il modo di scrivere, la narrazione soprattutto per il tema trattato non ha destato il mio interesse. Ho trovato alcuni libri difficili da leggere ma allo stesso tempo affascinanti e mi sono impegnata per finirli, da questo di Miller mi sono sentita respinta.
Posta un commento